Discussione:
La Santa Sede e il Califfato
(troppo vecchio per rispondere)
Trew
2014-08-16 16:21:57 UTC
Permalink
Finalmente il Vaticano si è deciso a dire una parola chiara nei
confronti dei criminali del califfato islamico. Meglio tardi che mai:

"Il mondo intero ha assistito stupefatto a quella che è ormai chiamata
"la restaurazione del Califfato", che era stato abolito il 29 ottobre
1923 da Kamal Ataturk, fondatore della Turchia moderna.

La contestazione di questa restaurazione da parte della maggioranza
delle istituzioni religiose e politiche musulmane non ha impedito ai
jihadisti dello "Stato Islamico" di commettere e di continuare a
commettere atti criminali indicibili. Questo Pontificio Consiglio, tutti
coloro che sono impegnati nel dialogo interreligioso, i seguaci di tutte
le religioni, così come tutti gli uomini e le donne di buona volontà,
non possono che denunciare e condannare senza ambiguità queste pratiche
indegne dell’uomo:

- il massacro di persone per il solo motivo della loro appartenenza
religiosa;

- l’esecrabile pratica della decapitazione, della crocifissione e
dell’impiccagione di cadaveri nelle piazze pubbliche;

- la scelta imposta ai cristiani e agli Yazidi tra la conversione
all'Islam, il pagamento di un tributo (la jizya) o l’esodo;

- l’espulsione forzata di decine di migliaia di persone, compresi i
bambini, anziani, donne incinte e malati;

- il rapimento di ragazze e di donne appartenenti alle comunità
Yazidi e cristiane come bottino di guerra (Sabaya);

- la barbara imposizione della pratica dell'infibulazione;

- la distruzione dei luoghi di culto e dei mausolei cristiani e
musulmani;

- l'occupazione forzata o la profanazione di chiese e monasteri;

- la rimozione di crocifissi e di altri simboli religiosi cristiani
e di altre comunità religiose;

- la distruzione del patrimonio religioso e culturale cristiano di
valore inestimabile;

- la violenza abietta allo scopo di terrorizzare la gente per
costringerla ad arrendersi o a fuggire.
...


http://press.vatican.va/content/salastampa/fr/bollettino/pubblico/2014/08/12/0567/01287.html#Traduzione%20in%20lingua%20italiana
L'Archivista della Galilea
2014-08-16 17:04:12 UTC
Permalink
E pero' non dice quali sono le colpe di Israele. Quindi nn si lamentino di passare inosservati.
Namib
2014-08-16 17:43:28 UTC
Permalink
Post by Trew
Finalmente il Vaticano si è deciso a dire una parola chiara nei
Sgomento fra il gregge cattolico, incredulo che né Trew né Socci siano ancora stati proposti per il pontificato, in sostituzione di quel calabrache di Bergoglio :)
amalric
2014-08-16 17:56:42 UTC
Permalink
Post by Namib
Post by Trew
Finalmente il Vaticano si è deciso a dire una parola chiara nei
Sgomento fra il gregge cattolico, incredulo che né Trew né Socci siano ancora stati proposti per il pontificato, in sostituzione di quel calabrache di Bergoglio :)
Ricordiamo che il Vaticano non ha divisioni. E in Irak puo' solo spendere soldi italiani. Trew sia grato, e accetti anche la protezione degli 'adoratori del diavolo', gli yazidi, nella falcata :)
Adalberto Crei
2014-08-17 07:25:47 UTC
Permalink
Post by amalric
Post by Namib
Post by Trew
Finalmente il Vaticano si è deciso a dire una parola chiara nei
Sgomento fra il gregge cattolico, incredulo che né Trew né Socci siano ancora stati proposti per il pontificato, in sostituzione di quel calabrache di Bergoglio :)
Ricordiamo che il Vaticano non ha divisioni. E in Irak puo' solo spendere soldi italiani. Trew sia grato, e accetti anche la protezione degli 'adoratori del diavolo', gli yazidi, nella falcata :)
Non sono come te coglione di un britt.
Tu adori il diavolo, ovvero l'uomo che si mette sull'altare.

Adoratore del re puttaniere.

Sei dalla parte delle bestie sgozzatrici, verrai annientato nello spirito.
Namib
2014-08-17 07:27:42 UTC
Permalink
Post by Adalberto Crei
Sei dalla parte delle bestie sgozzatrici, verrai annientato nello spirito.
Per te, invece, basta Vetril.
--
Namib
---
Cesó todo, y déjeme (Juan de la Cruz)

--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: ***@netfront.net ---
Adalberto Crei
2014-08-17 07:30:18 UTC
Permalink
Post by Namib
Post by Adalberto Crei
Sei dalla parte delle bestie sgozzatrici, verrai annientato nello spirito.
Per te, invece, basta Vetril.
Anche a te piacciono le bestie vero ex compagno?
Namib
2014-08-17 13:00:59 UTC
Permalink
Post by Adalberto Crei
Post by Namib
Post by Adalberto Crei
Sei dalla parte delle bestie sgozzatrici, verrai annientato nello spirito.
Per te, invece, basta Vetril.
Anche a te piacciono le bestie vero ex compagno?
Soprattutto i mici.
Trew
2014-08-17 05:55:08 UTC
Permalink
Post by Namib
Post by Trew
Finalmente il Vaticano si è deciso a dire una parola chiara nei
Sgomento fra il gregge cattolico, incredulo che né Trew né Socci siano ancora stati proposti per il pontificato, in sostituzione di quel calabrache di Bergoglio :)
Credo che la vita di un bambino arabo o una bambina nigeriana
perseguitati dai fanatici islamisti per la religione dei suoi genitori
(e su internet ho visto delle foto terrificanti di bambine passate
attraverso il trattamento islamista) valga molto di più di tutte le
chiacchiere inconcludenti e ipocrite del "dialogo" interreligioso. Come
tu m'insegni: Primum Vivere, Deinde Philosophari.
Namib
2014-08-17 07:10:41 UTC
Permalink
Post by Trew
Post by Namib
Sgomento fra il gregge cattolico, incredulo che né Trew né Socci siano
ancora stati proposti per il pontificato, in sostituzione di quel
calabrache di Bergoglio :)
Credo che la vita di un bambino arabo o una bambina nigeriana
perseguitati dai fanatici islamisti per la religione dei suoi genitori
(e su internet ho visto delle foto terrificanti di bambine passate
attraverso il trattamento islamista) valga molto di più di tutte le
chiacchiere inconcludenti e ipocrite del "dialogo" interreligioso. Come
tu m'insegni: Primum Vivere, Deinde Philosophari.
Che siano ipocrite non c'è dubbio: le religioni monoteiste
(contrariamente alle umanissime religioni politeiste: quanta nostalgia
per una religione che dona familiarmente a una dea l'attributo di
"callipigia", cioè "dal bel culo"!) possono assumere diversi
atteggiamenti storici in diversi contesti geografici, ma vedranno
sempre, tutte, nel "monoteismo concorrente" una forma di tendenziale
barbarie. E questo, ferma restando la necessità di radere al suolo il
"Califfato" di quei criminali armati di kalashikov e follia. Se proporio
gli uomini non possono fare a meno della religione (che potrebbe essere
un fenomeno "darwiniano" di adattamento all'asemanticità del mondo), che
"tornino" (in realtà è un update) ad un sano, libero, sereno
"paganesimo" (per usare la terminologia dei nemici delle dee
callipigie), e rinchiudano in qualche sgabuzzino della storia il loro
dio unico torturato, conquistatore e generale sul campo.
--
Namib
---
Cesó todo, y déjeme (Juan de la Cruz)

--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: ***@netfront.net ---
Giovannino
2014-08-17 07:22:23 UTC
Permalink
"tornino" (in realtï¿oe ï¿oe un update) ad un sano, libero, sereno
"paganesimo"
è proprio diventato nazi al 100%
http://it.wikipedia.org/wiki/Misticismo_nazista#cite_ref-16
amalric
2014-08-17 07:22:51 UTC
Permalink
Post by Trew
Sgomento fra il gregge cattolico, incredulo che nï¿oe Trew nï¿oe Socci siano
ancora stati proposti per il pontificato, in sostituzione di quel
calabrache di Bergoglio :)
Credo che la vita di un bambino arabo o una bambina nigeriana
perseguitati dai fanatici islamisti per la religione dei suoi genitori
(e su internet ho visto delle foto terrificanti di bambine passate
attraverso il trattamento islamista) valga molto di piï¿oe di tutte le
chiacchiere inconcludenti e ipocrite del "dialogo" interreligioso. Come
tu m'insegni: Primum Vivere, Deinde Philosophari.
Che siano ipocrite non c'ï¿oe dubbio: le religioni monoteiste
(contrariamente alle umanissime religioni politeiste: quanta nostalgia
per una religione che dona familiarmente a una dea l'attributo di
"callipigia", cioï¿oe "dal bel culo"!) possono assumere diversi
atteggiamenti storici in diversi contesti geografici, ma vedranno
sempre, tutte, nel "monoteismo concorrente" una forma di tendenziale
barbarie. E questo, ferma restando la necessitï¿oe di radere al suolo il
"Califfato" di quei criminali armati di kalashikov e follia. Se proporio
gli uomini non possono fare a meno della religione (che potrebbe essere
un fenomeno "darwiniano" di adattamento all'asemanticitï¿oe del mondo), che
"tornino" (in realtï¿oe ï¿oe un update) ad un sano, libero, sereno
"paganesimo" (per usare la terminologia dei nemici delle dee
callipigie), e rinchiudano in qualche sgabuzzino della storia il loro
dio unico torturato, conquistatore e generale sul campo.
--
In effetti qualche anno fa fu pubblicato un 'Elogio del Paganesimo'.

Mi chiedo ad es. se gli Yazidi non lo siano, o perlomeno dualisti. Si sa che il pensiero di Zarathustra influenzo' Nietsche nella scoperta dell'uomo totale.
E che influenze Iraniane si sono fuse col buddhismo di eta' alessandrina.

Un popolo politeista in effetti provera' sempre a far suoi gli dei delle minoranze etniche. Fu il grande lavoro di assimilazione della Roma delle origini.
Trew
2014-08-17 10:42:13 UTC
Permalink
Post by Namib
Post by Trew
Post by Namib
Sgomento fra il gregge cattolico, incredulo che né Trew né Socci siano
ancora stati proposti per il pontificato, in sostituzione di quel
calabrache di Bergoglio :)
Credo che la vita di un bambino arabo o una bambina nigeriana
perseguitati dai fanatici islamisti per la religione dei suoi genitori
(e su internet ho visto delle foto terrificanti di bambine passate
attraverso il trattamento islamista) valga molto di più di tutte le
chiacchiere inconcludenti e ipocrite del "dialogo" interreligioso. Come
tu m'insegni: Primum Vivere, Deinde Philosophari.
Che siano ipocrite non c'è dubbio: le religioni monoteiste
Ma tu, come marxista, non dovresti essere per l'ateismo? O ti imbarazza
parlare dei 100 milioni di morti dell'ateismo di stato e allora ripieghi
nell'inutile nostalgia classicista per una religione estinta?

quanta nostalgia
Post by Namib
per una religione che dona familiarmente a una dea l'attributo di
"callipigia", cioè "dal bel culo"!) possono assumere diversi
atteggiamenti storici in diversi contesti geografici, ma vedranno
sempre, tutte, nel "monoteismo concorrente" una forma di tendenziale
barbarie.
A parte che non vedo nell'islam né un monoteismo né tantomeno un
concorrente, non m'importerebbe nulla del corano se non fosse che dal
corano traggono ispirazione i peggiori criminali attualmente in
circolazione.

E questo, ferma restando la necessità di radere al suolo il
Post by Namib
"Califfato" di quei criminali armati di kalashikov e follia. Se proporio
gli uomini non possono fare a meno della religione (che potrebbe essere
un fenomeno "darwiniano" di adattamento all'asemanticità del mondo), che
"tornino" (in realtà è un update) ad un sano, libero, sereno
"paganesimo" (per usare la terminologia dei nemici delle dee
callipigie), e rinchiudano in qualche sgabuzzino della storia il loro
dio unico torturato, conquistatore e generale sul campo.
chi sta massacrando cristiani, yazidi e musulmani della moschea
sbagliata non è "la religione" o " i monoteismi", ma l'islam che si
ispira al corano e alle imprese di Maometto e dei suoi califfi. il tuo
sfoggio di retorica sereve solo ad innalzare una cortina fumogena sui
responsabili e a denigrare le vittime
Namib
2014-08-17 11:03:48 UTC
Permalink
A parte che non vedo nell'islam nï¿oe un monoteismo
Ma se è puro monarchianismo...
nï¿oe tantomeno un
concorrente,
Questo invece è un fatto oggettivo: condividete il bacino della clientela potenziale (gli umani disposti a credere quia absurdum).
non m'importerebbe nulla del corano se non fosse che dal
corano traggono ispirazione i peggiori criminali attualmente in
circolazione.
Anche Charlie Manson ha tratto ispirazione da "Helter Skelter". Pensi che nei Beatles albergasse un germe di cultura omicida? :)
chi sta massacrando cristiani, yazidi e musulmani della moschea
sbagliata non ï¿oe "la religione" o " i monoteismi", ma l'islam
Ah, non sono delle umane, criminali, teste di cazzo? E' "l'Islam" nel suo insieme, che ammazza, btw, una parte dell'Islam? Tu sei fuori come un balconcino pavesato di garofani e margheritone formato famiglia.
ispira al corano e alle imprese di Maometto e dei suoi califfi. il tuo
sfoggio di retorica sereve solo ad innalzare una cortina fumogena sui
responsabili e a denigrare le vittime
E *dove* (cita pure, Anania) avrei denigrato "le vittime"? Sei tu che *ti servi* delle vittime per estendere le responsabilità dai carnefici all'intera platea della religione che quei miserabili svitati sostengono di seguire. Stai facendo marketing (pro domo tua) a spese di cadaveri ancora caldi. Anzi, come direbbe Netanyahu, di "cadaveri telegenici".

Ah, una notazione stilistica sul tuo esorcista preferito: i "bambini cristiani di Ebril", per Quirico, hanno "manine piccole". Non basta il dimnutivo/vezzeggiativo; lui deve bamboleggiare ancora, salvo poi compiacersi freudianamente sul "cuneo [!] di verità" che finalmente viola il "soffice" [!] "non sapere" (che brutta fine ha fatto l'olim "innocenza"!) dei pupi morituri. Se non è vilipendio (e abuso) di cadavere questo, beh, allora significa che le iene ballano eleganti valzer con le carcasse che divorano. Io non me la prendo col povero Quirico, che ha sofferto di suo; me la prendo con te che ti servi cinicamente a) della sua sofferenza; b) della sua morbosa colpevolizzazione (sulla Satanway) della realtà tutta.
Trew
2014-08-17 15:34:56 UTC
Permalink
Post by Namib
A parte che non vedo nell'islam nï¿oe un monoteismo
Ma se è puro monarchianismo...
Allah è il Dio del Corano, ma nel Corano vedo l'alter ego di Maometto.
Post by Namib
nï¿oe tantomeno un
concorrente,
Questo invece è un fatto oggettivo: condividete il bacino della clientela potenziale (gli umani disposti a credere quia absurdum).
non m'importerebbe nulla del corano se non fosse che dal
corano traggono ispirazione i peggiori criminali attualmente in
circolazione.
Anche Charlie Manson ha tratto ispirazione da "Helter Skelter". Pensi che nei Beatles albergasse un germe di cultura omicida? :)
chi sta massacrando cristiani, yazidi e musulmani della moschea
sbagliata non ï¿oe "la religione" o " i monoteismi", ma l'islam
Ah, non sono delle umane, criminali, teste di cazzo? E' "l'Islam" nel suo insieme, che ammazza, btw, una parte dell'Islam? Tu sei fuori come un balconcino pavesato di garofani e margheritone formato famiglia.
ispira al corano e alle imprese di Maometto e dei suoi califfi. il tuo
sfoggio di retorica sereve solo ad innalzare una cortina fumogena sui
responsabili e a denigrare le vittime
E *dove* (cita pure, Anania) avrei denigrato "le vittime"?
Quando, ogni volta che vengono massacrati cristiani (e minoranze varie),
la responsabilità è "delle religioni", o "dei monoteismi", si stanno
denigrando le vittime.

Sei tu che *ti servi* delle vittime per estendere le responsabilità
dai carnefici all'intera platea della religione che quei miserabili
svitati sostengono di seguire. Stai facendo marketing (pro domo tua) a
spese di cadaveri ancora caldi. Anzi, come direbbe Netanyahu, di
"cadaveri telegenici".

Io vedo che nei paesi in cui il Corano regna, come l'Arabia Saudita, le
minoranze semplicemente non possono esistere e il razzismo secolare di
questo stato è universalmente accettato in nome delle differenze
culturali e degli affari. Vedo paesi che hanno raggiunto recentemente
questo invidiabile primato, come la Somalia. Vedo paesi che stanno per
raggiungere questa condizione, grazie allo sforzo dei guerrieri santi
del nuovo califfato. Vedo paesi i cui cittadini, appena hanno la
possibilità di esprimere la loro opinione, appoggiano la forma più
intollerante di fanatismo politico -religioso. Vedo cioè l'islam di
lotta e l'islam di governo in azione. Vedo anche che, da parte
dell'islam nel suo complesso, quando si tratta di protestare per qualche
irrilevante vignetta su giornali occidentali sentita come "offensiva" o
per dare addosso ad Israele perché non si autodistrugge, ci sono
sollevazioni di milioni di persone in tutto il mondo. Se si tratta di
protestare per i massacri dei califfi o per l'intollerante politica
razzista dell'Arabia Saudita, verso cui ogni giorno tutti i musulmani
pregano e dove si recano almeno una volta nella vita, non sento nulla.
Post by Namib
Ah, una notazione stilistica sul tuo esorcista preferito: i "bambini cristiani di Ebril", per Quirico, hanno "manine piccole". Non basta il dimnutivo/vezzeggiativo; lui deve bamboleggiare ancora, salvo poi compiacersi freudianamente sul "cuneo [!] di verità" che finalmente viola il "soffice" [!] "non sapere" (che brutta fine ha fatto l'olim "innocenza"!) dei pupi morituri. Se non è vilipendio (e abuso) di cadavere questo, beh, allora significa che le iene ballano eleganti valzer con le carcasse che divorano. Io non me la prendo col povero Quirico, che ha sofferto di suo; me la prendo con te che ti servi cinicamente a) della sua sofferenza; b) della sua morbosa colpevolizzazione (sulla Satanway) della realtà tutta.
Quirico coi tagliagole ci ha convissuto suo malgrado, del califfato ha
detto ancora prima che diventasse realtà e per scrivere il suo ultimo
articolo si è recato sul posto. Per te è una questione di belle lettere
e stile, per me di contenuto.
Namib
2014-08-17 17:56:24 UTC
Permalink
A parte che non vedo nell'islam nï¿oeoe un monoteismo
Ma se ï¿oe puro monarchianismo...
Allah ï¿oe il Dio del Corano, ma nel Corano vedo l'alter ego di Maometto.
Ma non mi dire? Sta' a vedere che hai scoperto "il segreto nascosto agli uomini fin dalla fondazione del mondo": non è dio che ha creato il mondo, ma sono gli uomini ad aver creato gli dèi.
Io vedo che nei paesi in cui il Corano regna, come l'Arabia Saudita
Il grande alleato dell'"Occidente cristiano", intendi? Ah, e ti informo che il Corano non "regna" in nessun luogo. E non vorrei doverti reinsegnare cosa significa shari'a per il diritto musulmano. Anzi, ti informerà meglio Shylock, che vive "sotto il regno del Corano" :)
Vedo cioï¿oe l'islam di
lotta e l'islam di governo in azione.
Però non riesci a vedere le differenze fra il Marocco o la Giordania e l'Arabia Saudita. Voi monoteisti siete fatti così, e non imparerete mai a a raggiungere nemmeno la civiltà del passato.
Vedo anche che, da parte
dell'islam nel suo complesso, quando si tratta di protestare per qualche
irrilevante vignetta su giornali occidentali sentita come "offensiva" o
per dare addosso ad Israele perchï¿oe non si autodistrugge,
Archivista della Galilea, esci da questo sepolcro imbiancato!
Se si tratta di
protestare per i massacri dei califfi
"I califfi" non esistono; o meglio, erano un vecchio complesso beat, mi pare...
o per l'intollerante politica
razzista dell'Arabia Saudita, verso cui ogni giorno tutti i musulmani
pregano e dove si recano almeno una volta nella vita, non sento nulla.
Ecco, e ora analizza il mutual death toll cristianità/islam, e impara a tacere davanti a Sua Maestà la Realtà.
Ah, una notazione stilistica sul tuo esorcista preferito: i "bambini cristiani di Ebril", per Quirico, hanno "manine piccole". Non basta il dimnutivo/vezzeggiativo; lui deve bamboleggiare ancora [con "piccole"], salvo poi compiacersi freudianamente del "cuneo [!] di veritï¿oe" che finalmente viola il "soffice" [!] "non sapere" (che brutta fine ha fatto l'olim "innocenza"!) dei pupi morituri. Se non ï¿oe vilipendio (e abuso) di cadavere questo, beh, allora significa che le iene ballano eleganti valzer con le carcasse che divorano. Io non me la prendo col povero Quirico, che ha sofferto di suo; me la prendo con te che ti servi cinicamente a) della sua sofferenza; b) della sua morbosa colpevolizzazione (sulla Satanway) della realtï¿oe tutta.
Quirico coi tagliagole ci ha convissuto suo malgrado, del califfato ha
detto ancora prima che diventasse realtï¿oe e per scrivere il suo ultimo
articolo si ï¿oe recato sul posto. Per te ï¿oe una questione di belle lettere
e stile, per me di contenuto.
La forma *è* il contenuto, e Quirico sta impazzendo, poveraccio. Ma lui, ripeto, ha una giustificazione; tu no. Il tuo è freddo cinismo.
Adalberto Crei
2014-08-17 20:41:37 UTC
Permalink
A parte che non vedo nell'islam nï¿oeoe un monoteismo
Ma se ï¿oe puro monarchianismo...
Allah ï¿oe il Dio del Corano, ma nel Corano vedo l'alter ego di Maometto.
nï¿oeoe tantomeno un
concorrente,
Questo invece ï¿oe un fatto oggettivo: condividete il bacino della clientela potenziale (gli umani disposti a credere quia absurdum).
non m'importerebbe nulla del corano se non fosse che dal
corano traggono ispirazione i peggiori criminali attualmente in
circolazione.
Anche Charlie Manson ha tratto ispirazione da "Helter Skelter". Pensi che nei Beatles albergasse un germe di cultura omicida? :)
chi sta massacrando cristiani, yazidi e musulmani della moschea
sbagliata non ï¿oeoe "la religione" o " i monoteismi", ma l'islam
Ah, non sono delle umane, criminali, teste di cazzo? E' "l'Islam" nel suo insieme, che ammazza, btw, una parte dell'Islam? Tu sei fuori come un balconcino pavesato di garofani e margheritone formato famiglia.
ispira al corano e alle imprese di Maometto e dei suoi califfi. il tuo
sfoggio di retorica sereve solo ad innalzare una cortina fumogena sui
responsabili e a denigrare le vittime
E *dove* (cita pure, Anania) avrei denigrato "le vittime"?
Quando, ogni volta che vengono massacrati cristiani (e minoranze varie),
la responsabilitï¿oe ï¿oe "delle religioni", o "dei monoteismi", si stanno
denigrando le vittime.
Sei tu che *ti servi* delle vittime per estendere le responsabilitï¿oe
dai carnefici all'intera platea della religione che quei miserabili
svitati sostengono di seguire. Stai facendo marketing (pro domo tua) a
spese di cadaveri ancora caldi. Anzi, come direbbe Netanyahu, di
"cadaveri telegenici".
Io vedo che nei paesi in cui il Corano regna, come l'Arabia Saudita, le
minoranze semplicemente non possono esistere e il razzismo secolare di
questo stato ï¿oe universalmente accettato in nome delle differenze
culturali e degli affari. Vedo paesi che hanno raggiunto recentemente
questo invidiabile primato, come la Somalia. Vedo paesi che stanno per
raggiungere questa condizione, grazie allo sforzo dei guerrieri santi
del nuovo califfato. Vedo paesi i cui cittadini, appena hanno la
possibilitï¿oe di esprimere la loro opinione, appoggiano la forma piï¿oe
intollerante di fanatismo politico -religioso. Vedo cioï¿oe l'islam di
lotta e l'islam di governo in azione. Vedo anche che, da parte
dell'islam nel suo complesso, quando si tratta di protestare per qualche
irrilevante vignetta su giornali occidentali sentita come "offensiva" o
per dare addosso ad Israele perchï¿oe non si autodistrugge, ci sono
sollevazioni di milioni di persone in tutto il mondo. Se si tratta di
protestare per i massacri dei califfi o per l'intollerante politica
razzista dell'Arabia Saudita, verso cui ogni giorno tutti i musulmani
pregano e dove si recano almeno una volta nella vita, non sento nulla.
Ah, una notazione stilistica sul tuo esorcista preferito: i "bambini cristiani di Ebril", per Quirico, hanno "manine piccole". Non basta il dimnutivo/vezzeggiativo; lui deve bamboleggiare ancora, salvo poi compiacersi freudianamente sul "cuneo [!] di veritï¿oe" che finalmente viola il "soffice" [!] "non sapere" (che brutta fine ha fatto l'olim "innocenza"!) dei pupi morituri. Se non ï¿oe vilipendio (e abuso) di cadavere questo, beh, allora significa che le iene ballano eleganti valzer con le carcasse che divorano. Io non me la prendo col povero Quirico, che ha sofferto di suo; me la prendo con te che ti servi cinicamente a) della sua sofferenza; b) della sua morbosa colpevolizzazione (sulla Satanway) della realtï¿oe tutta.
Quirico coi tagliagole ci ha convissuto suo malgrado, del califfato ha
detto ancora prima che diventasse realtï¿oe e per scrivere il suo ultimo
articolo si ï¿oe recato sul posto. Per te ï¿oe una questione di belle lettere
e stile, per me di contenuto.
Io vedo che nei paesi in cui il Corano regna, come l'Arabia Saudita, le
minoranze semplicemente non possono esistere e il razzismo secolare di
questo stato ï¿oe universalmente accettato in nome delle differenze
culturali e degli affari.

Io a dire il vero lo vedo anche nel paese in cui la Bibbia regna.

E in via di massima anche nei paesi in cui tutti si peritano sacerdoti perche' sanno leggere, e leggono anche loro la Bibbia, come fosse chi sa cosa.

Altri se la fanno leggere e leggono il vangelo, meno la Bibbia.
Molta tolleranza di piu', ma sprazzi di colonialismo li hanno pure li.

Il nostro ex compagno, ricorda che e' prima ebreo, poi tutto il resto, lo si vede in questi giorni vero?

Bene ricorda che da di nazi ultimamente, e voi cristiani state in mezzo alle di loro fantasticherie.
Stai sereno.
amalric
2014-08-18 07:53:52 UTC
Permalink
On Sunday, August 17, 2014 10:41:37 PM UTC+2, Adalberto Crei wrote:

Cazzate.
Post by Adalberto Crei
Il nostro ex compagno, ricorda che e' prima ebreo, poi tutto il resto, lo si vede in questi giorni vero?
Bene ricorda che da di nazi ultimamente, e voi cristiani state in mezzo alle di loro fantasticherie.
Stai sereno.
Senti, Aryano de' Treviso e de' Axum. nazi negher de' la Sgurgola, ma non ti senti mai un pochettino koglione?

'Per la contraddizione che nol consente' eh?
Namib
2014-08-17 11:09:38 UTC
Permalink
Post by Trew
Ma tu, come marxista, non dovresti essere per l'ateismo? O ti imbarazza
parlare dei 100 milioni di morti dell'ateismo di stato
Ora, prego, dimostrami pure quando cazzo sarebbero morte 100 mln di persone *per responsabilità specifica dell'ateismo di Stato*. Otherwise (otherwise? :), datti una martellata sui coglioni e poi chiedimi umilmente scusa.
s***@hotmail.it
2014-08-17 11:16:48 UTC
Permalink
Post by Namib
Post by Trew
Ma tu, come marxista, non dovresti essere per l'ateismo? O ti imbarazza
parlare dei 100 milioni di morti dell'ateismo di stato
Ora, prego, dimostrami pure quando cazzo sarebbero morte 100 mln di persone *per responsabilità specifica dell'ateismo di Stato*. Otherwise (otherwise? :), datti una martellata sui coglioni e poi chiedimi umilmente scusa.
aspetta e spera.

mi ha attribuito i crimini del mostro di dusseldorf e sto ancora aspettando una rettifica :D
Namib
2014-08-17 13:00:33 UTC
Permalink
Post by s***@hotmail.it
Post by Namib
Post by Trew
Ma tu, come marxista, non dovresti essere per l'ateismo? O ti imbarazza
parlare dei 100 milioni di morti dell'ateismo di stato
Ora, prego, dimostrami pure quando cazzo sarebbero morte 100 mln di persone *per responsabilità specifica dell'ateismo di Stato*. Otherwise (otherwise? :), datti una martellata sui coglioni e poi chiedimi umilmente scusa.
aspetta e spera.
mi ha attribuito i crimini del mostro di dusseldorf e sto ancora aspettando una rettifica :D
Informo Trew che il mostro è stato preso: era un certo Peter Kurten :)
Giovannino
2014-08-17 13:10:06 UTC
Permalink
Post by s***@hotmail.it
mi ha attribuito i crimini del mostro di dusseldorf
non me lo ricordo. Qual era l'arrampicata sugli specchi logica per arrivare a quella conclusione?
dhcmrlchtdj
2014-08-18 09:05:08 UTC
Permalink
Post by Namib
un fenomeno "darwiniano" di adattamento all'asemanticità del mondo), che
"tornino" (in realtà è un update) ad un sano, libero, sereno "paganesimo"
(per usare la terminologia dei nemici delle dee callipigie), e rinchiudano
in qualche sgabuzzino della storia il loro dio unico torturato,
conquistatore e generale sul campo.
Per nostra fortuna viviamo in un paese in cui possiamo ascoltare la tua
interessantissima opinione e fregarcene.

--
dhcmrlchtdj
--
"Ho sempre notato con interesse che i profitti possono assumere un volto
filantropico"
J.Steinbeck - L'inverno del nostro scontento
Namib
2014-08-18 09:13:07 UTC
Permalink
Post by dhcmrlchtdj
Post by Namib
un fenomeno "darwiniano" di adattamento all'asemanticità del mondo),
che "tornino" (in realtà è un update) ad un sano, libero, sereno
"paganesimo" (per usare la terminologia dei nemici delle dee
callipigie), e rinchiudano in qualche sgabuzzino della storia il loro
dio unico torturato, conquistatore e generale sul campo.
Per nostra fortuna viviamo in un paese in cui possiamo ascoltare la tua
interessantissima opinione e fregarcene.
Naturalmente.
--
Namib
---
Cesó todo, y déjeme (Juan de la Cruz)

--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: ***@netfront.net ---
Trew
2014-08-17 06:08:07 UTC
Permalink
Post by Namib
Post by Trew
Finalmente il Vaticano si è deciso a dire una parola chiara nei
Sgomento fra il gregge cattolico, incredulo che né Trew né Socci siano ancora stati proposti per il pontificato, in sostituzione di quel calabrache di Bergoglio :)
I bambini, i bambini cristiani di Erbil: hanno manine piccole che
cominciavano ad acciuffare le cose; e vocette che scalfivano simili a
schegge di vetro i rumori consueti della casa. Credevano che fosse un
gioco quando li presero dai letti, a mezzanotte, e gli altri già
sfondavano gli usci. Se non avessero sentito la mamma urlare più del
giorno che li partorì. Allora si sono messi a piangere, e anche ora
piangono nascondendo i volti dietro i fogli dove si spiega come fare
attenzione a mine e oggetti esplosivi. Non vogliono che li guardiamo,
che facciamo loro fotografie, i primi bambini del mondo che non vedo
affascinati, curiosi. Hanno capito chiaramente che si trattava di
questo, di morire. La morte è stata per loro come un cuneo di verità nel
soffice non sapere dell’infanzia.

http://www.blitzquotidiano.it/rassegna-stampa/il-reportage-dalliraq-domenico-quirico-la-stampa-1949136/
Namib
2014-08-17 07:13:00 UTC
Permalink
Post by Trew
Post by Namib
Post by Trew
Finalmente il Vaticano si è deciso a dire una parola chiara nei
Sgomento fra il gregge cattolico, incredulo che né Trew né Socci siano
ancora stati proposti per il pontificato, in sostituzione di quel
calabrache di Bergoglio :)
I bambini, i bambini cristiani di Erbil: hanno manine piccole che
cominciavano ad acciuffare le cose; e vocette che scalfivano simili a
schegge di vetro i rumori consueti della casa. Credevano che fosse un
gioco quando li presero dai letti, a mezzanotte, e gli altri già
sfondavano gli usci. Se non avessero sentito la mamma urlare più del
giorno che li partorì. Allora si sono messi a piangere, e anche ora
piangono nascondendo i volti dietro i fogli dove si spiega come fare
attenzione a mine e oggetti esplosivi. Non vogliono che li guardiamo,
che facciamo loro fotografie, i primi bambini del mondo che non vedo
affascinati, curiosi. Hanno capito chiaramente che si trattava di
questo, di morire. La morte è stata per loro come un cuneo di verità nel
soffice non sapere dell’infanzia.
http://www.blitzquotidiano.it/rassegna-stampa/il-reportage-dalliraq-domenico-quirico-la-stampa-1949136/
Ripeto, ferma restando la necessità di spazzar via quel califfato del
cazzo, la prosa di Quirico sta assumendo una morbosità ripugnante. Io lo
rinchiuderei in manicomio insieme agli anticristi che tanto odia.
--
Namib
---
Cesó todo, y déjeme (Juan de la Cruz)

--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: ***@netfront.net ---
Trew
2014-08-17 10:06:16 UTC
Permalink
Post by Namib
Post by Trew
Post by Namib
Post by Trew
Finalmente il Vaticano si è deciso a dire una parola chiara nei
Sgomento fra il gregge cattolico, incredulo che né Trew né Socci siano
ancora stati proposti per il pontificato, in sostituzione di quel
calabrache di Bergoglio :)
I bambini, i bambini cristiani di Erbil: hanno manine piccole che
cominciavano ad acciuffare le cose; e vocette che scalfivano simili a
schegge di vetro i rumori consueti della casa. Credevano che fosse un
gioco quando li presero dai letti, a mezzanotte, e gli altri già
sfondavano gli usci. Se non avessero sentito la mamma urlare più del
giorno che li partorì. Allora si sono messi a piangere, e anche ora
piangono nascondendo i volti dietro i fogli dove si spiega come fare
attenzione a mine e oggetti esplosivi. Non vogliono che li guardiamo,
che facciamo loro fotografie, i primi bambini del mondo che non vedo
affascinati, curiosi. Hanno capito chiaramente che si trattava di
questo, di morire. La morte è stata per loro come un cuneo di verità nel
soffice non sapere dell’infanzia.
http://www.blitzquotidiano.it/rassegna-stampa/il-reportage-dalliraq-domenico-quirico-la-stampa-1949136/
Ripeto, ferma restando la necessità di spazzar via quel califfato del
cazzo, la prosa di Quirico sta assumendo una morbosità ripugnante. Io lo
rinchiuderei in manicomio insieme agli anticristi che tanto odia.
Quirico ha conosciuto direttamente i militanti del califfato ancora
prima che se ne parlasse in Occidente, ed era partito pieno di
enstusiasmo per le primavere arabe.

Anche le descrizioni dei campi di sterminio nazisti o dei gulag
comunisti sono spesso morbose. Le ho sempre lette con ripugnanza.
Peccato che siano anche reali.
Namib
2014-08-17 10:42:23 UTC
Permalink
Post by Trew
Anche le descrizioni dei campi di sterminio nazisti o dei gulag
comunisti sono spesso morbose. Le ho sempre lette con ripugnanza.
A me pare tu abbia scelto questo brano con grande piacere, quasi con dannunziana libidine.
Post by Trew
Peccato che siano anche reali.
I demoni, l'anticristo e il Male sono reali? E Babbo Natale e Tsathoggua no, allora? Chiunque - come fa *regolarmente* Quirico - parli del Male e del Diavolo per parlare di fatti umani, beh, è un irrimediabile e detestabile idiota. Anzi, peggio: un idiota socialmente pericoloso. OK, Quirico è umanamente scusabile, in ragione del suo trauma (e per responsabilità unica dei bastardi criminali che lo hannop umiliato): chiunque subisca una violenza così "intima" ha le sue attenuanti, nelle reazioni che elabora. Non ha invece scusa veruna chi mette a disposizione dei suoi comprensibili - ma immondi - deliri gli spazi di un quotidiano nazionale; e nemmeno chi ne rilancia il "messaggio" (mr. Amorth starà reclutando colleghi per la ola) sul web.
Trew
2014-08-18 10:48:49 UTC
Permalink
Post by Namib
Post by Trew
Anche le descrizioni dei campi di sterminio nazisti o dei gulag
comunisti sono spesso morbose. Le ho sempre lette con ripugnanza.
A me pare tu abbia scelto questo brano con grande piacere, quasi con dannunziana libidine.
Io invece trovo dannunziano il tuo atteggiarti ad estenuato nichilista
morale.
Post by Namib
Post by Trew
Peccato che siano anche reali.
I demoni, l'anticristo e il Male sono reali? E Babbo Natale e Tsathoggua no, allora? Chiunque - come fa *regolarmente* Quirico - parli del Male e del Diavolo per parlare di fatti umani, beh, è un irrimediabile e detestabile idiota. Anzi, peggio: un idiota socialmente pericoloso.
Legare una bambina alla sponda di un letto per costringerla ad osservare
le violenze ai genitori e poi sbudellarla in quale categoria rientra?
Nelle imperfezioni naturali della specie umana?

OK, Quirico è umanamente scusabile, in ragione del suo trauma (e per
responsabilità unica dei bastardi criminali che lo hannop umiliato):
chiunque subisca una violenza così "intima" ha le sue attenuanti, nelle
reazioni che elabora. Non ha invece scusa veruna chi mette a
disposizione dei suoi comprensibili - ma immondi - deliri gli spazi di
un quotidiano nazionale; e nemmeno chi ne rilancia il "messaggio" (mr.
Amorth starà reclutando colleghi per la ola) sul web.

Il coinvolgimento di Quirico mi pare dovuto all'empatia che prova per le
vittime. Tu vorresti che scrivesse con il distacco dell'entomologo
rispetto agli insetti che osserva. Prova a segnalargli il tuo disgusto
per la sua mancanza di obiettività scientifica.
Giovannino
2014-08-18 10:57:42 UTC
Permalink
Post by Trew
vittime. Tu vorresti che scrivesse con il distacco dell'entomologo
basterebbe quello del giornalista. Che deve dare notizie, non fare pornografia sentimentale.
Namib
2014-08-18 11:00:06 UTC
Permalink
Post by Trew
Post by Namib
Post by Trew
Anche le descrizioni dei campi di sterminio nazisti o dei gulag
comunisti sono spesso morbose. Le ho sempre lette con ripugnanza.
A me pare tu abbia scelto questo brano con grande piacere, quasi con
dannunziana libidine.
Io invece trovo dannunziano il tuo atteggiarti ad estenuato nichilista
morale.
Veramente, stavo appunto facendo della morale.
Post by Trew
Post by Namib
I demoni, l'anticristo e il Male sono reali? E Babbo Natale e
Tsathoggua no, allora? Chiunque - come fa *regolarmente* Quirico -
parli del Male e del Diavolo per parlare di fatti umani, beh, è un
irrimediabile e detestabile idiota. Anzi, peggio: un idiota
socialmente pericoloso.
Legare una bambina alla sponda di un letto per costringerla ad osservare
le violenze ai genitori e poi sbudellarla in quale categoria rientra?
Nelle imperfezioni naturali della specie umana?
Certo: è un comportamento abissalmente sadico e ripugnante, ma
assolutamente naturale: che altro potrebbe essere? Le imperfezioni
(rispetto a cosa, poi?) "innaturali" (o metafisiche) si escludono da sé
dal novero della realtà.
Post by Trew
Il coinvolgimento di Quirico mi pare dovuto all'empatia che prova per le
vittime. Tu vorresti che scrivesse con il distacco dell'entomologo
rispetto agli insetti che osserva.
Io vorrei che facesse il giornalista (dopotutto, una volta era il suo
mestiere), non l'elzevirista horror (troppo patetismo, per il genere, btw).
--
Namib
---
Cesó todo, y déjeme (Juan de la Cruz)

--- news://freenews.netfront.net/ - complaints: ***@netfront.net ---
Continua a leggere su narkive:
Loading...