Discussione:
Siria: aleppo, violenta esplosione presso sede partito di Assad
(troppo vecchio per rispondere)
Persio
2012-05-11 20:11:21 UTC
Permalink
Sembra che i "buoni" abbiano una fretta indiavolata di annientare la Siria.
Dico annientare la Siria nel senso di smembrarla, distruggerne
l'integrità, trasformarla in un terreno di lotta tra bande e campo
libero per la pulizia etnica e religiosa, farla scomparire come soggetto
politico dal panorama mediorientale, condannare la sua popolazione ad un
futuro incerto e pericoloso. Oltre a pagare il prezzo della carneficina
che seguirà a tutto questo.
La sorte di Assad e della sua corte in questa prospettiva è del tutto
irrilevante, come è ovvio.
La fretta è dovuta probabilmente al tentativo del regime di rinnovarsi
in senso pluralista e democratico e alla scadenza elettorale negli Stati
Uniti. Arrivare alle elezioni con all'attivo un altro dittatore
abbattuto deve essere valutato molto importante per Obama.

Sullo sfondo si sente il rumore dei preparativi "sionisti" per attaccare
l'Iran.

----------------------------------------------------
Siria: aleppo, violenta esplosione presso sede partito di Assad

21:09 11 MAG 2012

(AGI) - Nicosia, 11 mag. - Una violentissima esplosione e' risuonata in
serata nel cuore di Aleppo, seconda citta' della Siria, dove qualche ora
prima il regime sosteneva fosse stato sventato in extremis un attentato
suicida: lo hanno riferito fonti dell'Osservatorio Siriano per i Diritti
Umani, organizzazione dell'opposizione in esilio con sede in Gran
Bretagna, secondo cui il possente boato e' risuonato nei pressi di
piazza al-Jabiri, dove sarebbe stato preso di mira il locale quartier
generale del Baath, l'ex partito unico emanazione diretta del clan
facente capo al presidente Bashar al-Assad.

http://www.agi.it/estero/notizie/201205112109-est-rt10278-siria_aleppo_violenta_esplosione_presso_sede_partito_di_assad
--
Sostieni Rete ECO

http://rete-eco.it/it/sostienici.html
amalric
2012-05-11 20:24:39 UTC
Permalink
Post by Persio
Sembra che i "buoni" abbiano una fretta indiavolata di annientare la Siria
O la Siria di annientare i Siriani?

Per un propalestinese un bel problema.

Am.
Lord Curzon
2012-05-12 20:34:18 UTC
Permalink
Post by Persio
Sembra che i "buoni" abbiano una fretta indiavolata di annientare la Siria.
non ti preoccupare che questo non ha fermato la "demokrazia" siriana :-))
Namib
2012-05-13 10:44:05 UTC
Permalink
Post by Persio
Sembra che i "buoni" abbiano una fretta indiavolata di annientare la Siria.
Dico annientare la Siria nel senso di smembrarla, distruggerne
l'integrità
Soprattutto morale :) Ma... senti un po': si vocifera
(http://www.sirialibano.com/short-news/siria-il-baath-vince-le-legislative.html)
che il Baath abbia vinto le elezioni in modo schiacciante. Puoi confermare?
--
Namib

Nous n'arrivons pas à changer les choses suivant notre désir, mais peu à
peu notre désir change (M. Proust)
Persio
2012-05-13 18:04:51 UTC
Permalink
Post by Namib
Post by Persio
Sembra che i "buoni" abbiano una fretta indiavolata di annientare la Siria.
Dico annientare la Siria nel senso di smembrarla, distruggerne
l'integrità
Soprattutto morale :) Ma... senti un po': si vocifera
(http://www.sirialibano.com/short-news/siria-il-baath-vince-le-legislative.html)
che il Baath abbia vinto le elezioni in modo schiacciante. Puoi confermare?
Non posso confermare ma il risultato che anticipi, considerate le
condizioni in cui si è svolta la consultazione, sarebbe del tutto in
linea con le mie previsioni.
Di certo non si può dire che le elezioni siriane si siano svolte nelle
condizioni migliori per garantire trasparenza, equità, serenità. Da
questo punto di vista non mi sogno nemmeno di affermare che si sia
trattato di elezioni regolari.
D'altronde, se si considera che i cittadini siriani non coinvolti
nell'insurrezione vedono l'insurrezione stessa come un tentativo
straniero di rovesciare l'ordine costituito per i loro fini, ed è una
opinione a mio parere fondata, è del tutto normale che resistano al
tentativo ostile appoggiando lo status quo, anche se in altre
circostanze voterebbero tutt'altro che il baath.

Ma, tutto sommato, non penso sia importante il risultato delle elezioni,
anche se il risultato fosse, come credo, pesantemente viziato.

Mi spiego. Le rivoluzioni non sono tutte uguali e tutte meritevoli di
sostegno, altrimenti, ad esempio, si sarebbe dovuta salutare con
soddisfazione anche la rivolta degli hutu accorciagambe in Ruanda.
Conta lo scopo della rivolta e contano le sue conseguenze prevedibili,
anche a prescindere dalle intenzioni degli insorti.

In Tunisia ed Egitto le rivolte avevano come obiettivo la
democratizzazione del paese; in Ruanda aveva una motivazione etnica; in
Libia aveva forti connotazioni tribali con pesanti interessi stranieri a
stumentalizzarle e a spacciarle per democratiche; in Siria ha evidenti
motivazioni religiose e, anche qui, con pesanti interessi stranieri a
strumentalizzarle e a spacciarle per democratiche.
Lo scopo preponderante della rivolta siriana non è quello di avere
maggiore democrazia, la rivolta non ha chiesto le che elezioni si
svolgessero in modo trasparente, equo e sereno: le ha da subito definite
una farsa.

Per i siriani, per il loro interesse, nell'interesse della libertà e
della tutela dei diritti umani, io credo sia importante che le prossime
manifestazioni antiregime, se avessero ragione d'essere, abbiano come
scopo l'attuazione della nuova costituzione e lo svolgimento di elezioni
quanto più possibile regolari.

Le elezioni di oggi, con tutti i loro difetti, avvicinano questo
obiettivo perché con esse i cittadini che vi hanno partecipato affermano
quale deve essere il piano sul quale deve svolgersi la legittima ricerca
della democrazia; in contrapposizione agli scopi, ai metodi degli
insorti, al probabilissimo esito, del tutto antidemocratico, che avrebbe
il loro successo. Per non parlare della ennesima, scontata, ecatombe.

Per questo a me sembra scontato che un democratico non ipocrita debba
sostenere e tentare di obbligare il regime di Assad a continuare sulla
strada che ha intrapreso, e rifiuti di associarsi alla insurrezione.

Un ultima nota. Qualunque nipotino della Rivoluzione Francese, anche il
più fesso, può agitare il ditino di fronte a certi popoli
rimproverandogli lo scarso senso democratico, dimenticando che deve la
sua solida convinzione democratica ad una eredità fatta di secoli di
scannamenti, di vittorie e di sconfitte; omettendo di tenere presente
quale sia invece l'eredità storica dei quei popoli ai quali si rivolge.
Per me, questa "dimenticanza" in un comunista è francamente incomprensibile.
--
Sostieni Rete ECO

http://rete-eco.it/it/sostienici.html
Finanziatore di Luca Logi
2012-05-13 18:21:38 UTC
Permalink
Post by Persio
Post by Namib
Post by Persio
Sembra che i "buoni" abbiano una fretta indiavolata di annientare la Siria.
Dico annientare la Siria nel senso di smembrarla, distruggerne
l'integrità
Soprattutto morale :) Ma... senti un po': si vocifera
(http://www.sirialibano.com/short-news/siria-il-baath-vince-le-legislative.html)
che il Baath abbia vinto le elezioni in modo schiacciante. Puoi confermare?
Non posso confermare ma il risultato che anticipi, considerate le
condizioni in cui si è svolta la consultazione, sarebbe del tutto in
linea con le mie previsioni.
Anche con le mie :-)
--
“Until the wolf shall lay with lamb, we’d better be the wolves.”
–Ehud Barak
Lord Curzon
2012-05-13 19:37:24 UTC
Permalink
Post by Persio
Post by Namib
Post by Persio
Sembra che i "buoni" abbiano una fretta indiavolata di annientare la Siria.
Dico annientare la Siria nel senso di smembrarla, distruggerne
l'integrità
Soprattutto morale :) Ma... senti un po': si vocifera
(http://www.sirialibano.com/short-news/siria-il-baath-vince-le-legislative.html)
che il Baath abbia vinto le elezioni in modo schiacciante. Puoi confermare?
Non posso confermare ma il risultato che anticipi, considerate le
condizioni in cui si è svolta la consultazione, sarebbe del tutto in linea
con le mie previsioni.
com'è che anche le mie previsioni suggerivano l'epica vittoria di Assad?
:-))
Persio
2012-05-13 19:40:15 UTC
Permalink
Post by Lord Curzon
Post by Persio
Post by Namib
Post by Persio
Sembra che i "buoni" abbiano una fretta indiavolata di annientare la Siria.
Dico annientare la Siria nel senso di smembrarla, distruggerne
l'integrità
Soprattutto morale :) Ma... senti un po': si vocifera
(http://www.sirialibano.com/short-news/siria-il-baath-vince-le-legislative.html)
che il Baath abbia vinto le elezioni in modo schiacciante. Puoi confermare?
Non posso confermare ma il risultato che anticipi, considerate le
condizioni in cui si è svolta la consultazione, sarebbe del tutto in
linea con le mie previsioni.
com'è che anche le mie previsioni suggerivano l'epica vittoria di Assad?
:-))
A volte strade diverse portano alla stessa meta.
--
Sostieni Rete ECO

http://rete-eco.it/it/sostienici.html
Lord Curzon
2012-05-13 19:56:21 UTC
Permalink
Post by Persio
Post by Lord Curzon
Post by Persio
Post by Namib
Post by Persio
Sembra che i "buoni" abbiano una fretta indiavolata di annientare la Siria.
Dico annientare la Siria nel senso di smembrarla, distruggerne
l'integrità
Soprattutto morale :) Ma... senti un po': si vocifera
(http://www.sirialibano.com/short-news/siria-il-baath-vince-le-legislative.html)
che il Baath abbia vinto le elezioni in modo schiacciante. Puoi confermare?
Non posso confermare ma il risultato che anticipi, considerate le
condizioni in cui si è svolta la consultazione, sarebbe del tutto in
linea con le mie previsioni.
com'è che anche le mie previsioni suggerivano l'epica vittoria di Assad?
:-))
A volte strade diverse portano alla stessa meta.
come è vero... :-))
giovannino
2012-05-13 11:59:23 UTC
Permalink
Post by Namib
Post by Persio
Sembra che i "buoni" abbiano una fretta indiavolata di annientare la Siria.
Dico annientare la Siria nel senso di smembrarla, distruggerne
l'integrità
Soprattutto morale :) Ma... senti un po': si vocifera
(http://www.sirialibano.com/short-news/siria-il-baath-vince-le-legisla...)
che il Baath abbia vinto le elezioni in modo schiacciante. Puoi confermare?
no, hanno vinto i partigiani di AQ. 2 attentati nel centro di Damasco
(che sicuramente non hanno fatto vittime civili, lo sanno tutto che le
bombe di AQ sono precisissime nell'evitare i civili) a 0
Il Jabotinsky della Pelota Basca
2012-05-13 11:49:51 UTC
Permalink
Post by Persio
Sembra che i "buoni" abbiano una fretta indiavolata di annientare la Siria.
Dico annientare la Siria nel senso di  smembrarla, distruggerne
l'integrità, trasformarla in un terreno di lotta tra bande e campo
libero per la pulizia etnica e religiosa, farla scomparire come soggetto
politico dal panorama mediorientale, condannare la sua popolazione ad un
futuro incerto e pericoloso.  Oltre a pagare il prezzo della carneficina
che seguirà a tutto questo.
La sorte di Assad e della sua corte
Quella gran brava persona, democraticamente eletto; altro che
Netanyahu
Post by Persio
Baath, l'ex partito unico emanazione diretta del clan
facente capo al presidente Bashar al-Assad.
Insomma i bravi ragazzi.
giovannino
2012-05-13 13:00:50 UTC
Permalink
On 13 Mag, 13:49, Il Jabotinsky della Pelota Basca
Post by Il Jabotinsky della Pelota Basca
Post by Persio
Baath, l'ex partito unico emanazione diretta del clan
facente capo al presidente Bashar al-Assad.
Insomma i bravi ragazzi.
nell'attentato al King David Hotel morirono 17 ebrei. Così, tanto per
mettere un promemoria su quello che succede di solito quando si
mettono bombe con l'intento di fare decine di morti nel centro della
città. E dubito che AQ abbia più rispetto per le vittime collaterali
dell'Irgun.

Continua a leggere su narkive:
Loading...